sabato 13 settembre 2014

Cosa è rimasto degli anni 80?


Una canzone di qualche anno fa recitava "cosa restererà di questi anni 80..." e mentre l'ascoltavo mi sono chiesta cosa è rimasto di quegli anni ? la risposta poco e nulla!!! allora ho pensato di fare un post nostalgico, diverso dal solito, per ricordare cosa sono stati gli anni 80 per noi trentenni di oggi. Erano gli anni in cui chi come me, ormai 30enne, passava ore e ore a giocare. Gli anni in cui ci si Divertiva in cortile, e non davanti ad un videogioco come si fa spesso oggi.  Si proprio cosi i bambini di oggi non sanno nemmeno come si gioca a nascondino,  a palla avvelenata, alla strega mangia frutti... ai 4 cantoni! 
Eravamo la generazione di lady oscar e candy candy,  quelli che il pomeriggio non poteva essere considerato tale se nn si guardava bim bum bam. 
La generazione di quelli che stavano ore  e ore davanti alla radio con il dito pronto a spingere rec per registrare su cassetta la canzone preferita. Che puntualmente non era mai tutta! Spesso si era costretti a girare lato. E così mancava un bel pezzo di canzone. Quelli che se il mangia nastri come dice la parola stessa, fagocitava avidamente il nastro della cassetta, eravamo costretti matita in mano, o nella peggiore delle ipotesi lo scotch,  a recuperare il nastro magnetico completamente fuoriuscito o nella peggiore delle ipotesi a fare dei grossolani "art attack" per aggiustare un nastro spezzato.  

Pensandoci eravamo una generazione genuina... Quelli del panino con la marmellata per merenda che la nostra mamma o nonna ci preparava amorevolmente. 
Erano gli anni dove tutto scorreva più lento, dove si apprezzava di più il tempo e gli amici o compagni di gioco. 

Non esisteva il telefonino e whats up o Facebook, per sentirti dovevi chiamare da casa o dalla cabina a gettoni. Ma credo che le relazioni erano vere... Sincere! 

Non si era schiavi della tecnologia e ci si divertiva veramente con poco allora mi son venuti in mente un po' di giochi che hanno segnato un'era  vi lascio ad una carrellata di immagini di giocattoli che ci hanno fatto compagnia nei pomeriggi in casa.  Ma mi farebbe piacere sapere cosa ricordate voi di quegli anni?  La prima cosa che vi viene in mente... Per ora Un bacio e buona visione a presto!

I poochie- il cagnolino con le orecchie rosa! esisteva anche un giornalino

La Nouvelle Cuisine... che aveva la grande tecnologia del rubinetto a pompata che permetteva, spingendolo di emulare il vero rubinetto di casa


I mini mondi dei Polly Pochet 


chi non ricorda la casetta del mulino bianco, c'era quella per l'arte e quella con tutti giochi e la si riceveva facendo una raccolta punti delle merendine


ma c'erano anche le sorprese delle merendine ed erano quelle che ci rendevano più felici

La mulino bianco non fu l'unica a fare  raccolte punti in quegli anni anche il Fruttolo, regalava una simpatica radio a forma di mucca ...alta tecnologia per quei tempi!! ahaha

poi c'erano le bambole le più famose dopo ciccio bello erano bebi mia che parlava se non ricordo male e camilla, una bamboletta di pezza con i capelli di lana



Quanti dolci abbiamo sfornato con il dolce forno? Tanti 

e l'intramontabile barbie, che a differenza di oggi era ancora sposata con Ken, o forse a quei tempi era fidanzata? mah! 

Ragazzi spero vi sia piaciuto questo post e aspetto tanti commenti su cosa sono stati gli anni 80 per voi! un abbraccio a presto!!!







1 commento:

Seleny Luna ha detto...

ohhh la casetta del mulino bianco!!*_________*la ricordo!!!!!!!!!troppo forte....chissà dove è finita ..mmm...waw adoravo il dolce forn0!!!!!!!!!!!!!^_^
Un bacione...